domenica 15 febbraio 2015

Ricetta sisiliana: involtini di pescespada

La delicatezza del pesce spada unita ad ingredienti semplici e gustosi fanno di questo piatto un pieno di gusto assolutamente unico. 


  • 16 fettine per involtini di pesce spada,
  • 8 fette di pancarré grattugiato,
  • 8 filetti di acciughe sottolio,
  • 50 gr di passolina e pinoli,
  • 1 cipolla rossa di media grandezza,
  • 100 gr di caciocavallo grattugiato,
  • vino bianco per sfumare,
  • foglie d’alloro, 1 arancia e 1 limone,
  • prezzemolo fresco,
  • olio d’oliva, sale e pepe q.b.


Mettere in una padella acciughe, passolina e pinoli a rosolare leggermente in olio d’oliva quindi sfumare con il vino bianco  e aggiungere la cipolla tritata finemente e già miscelata con il pancarré grattugiato e il formaggio. Salare, pepare e rosolare leggermente., aggiungere il succo di mezzo limone, condire con il prezzemolo tritato e fare raffreddare prima di formare gli involtini
quindi panare e sistemare in una teglia oliata e cosparsa di pangrattato, intervallandoli con foglie d’alloro e sottili fettine di limone e arancia. A piacere si possono steccare sugli spiedini. Infornare a 180° per 20 minuti circa.





















Nessun commento:

Posta un commento