venerdì 27 febbraio 2015

Ricetta siciliana: liquore alla crema di limone

Il liquore alla crema di limone o mandarini è una specialità delle mie parti, in estate servito freddo è un ottimo dopo pasto e buon digestivo. Vi consiglio di provare subito la ricetta e fra meno di un mese , quando lo assaggerete ne preparerete una scorta per la prossima estate.

Liquore alla crema di limone

250 gr: di alcol,
Le bucce tagliate sottili di 4 limoni o di 6 mandarini bio,
l/2 litro di latte scremato,
500 gr: di zucchero,
Qualche goccia di aroma vaniglia.

Mettere le bucce ben lavate e asciugate a bagno nell’alcol per una decina di giorni dentro una bottiglia chiusa,con l’apertura larga tipo quella della passata, quindi, trascorso questo periodo di
macerazione filtrare con un telo in una capace caraffa.
Liquore alla crema di mandarini
Intanto prima di filtrare le bucce in macerazione mettere il latte a bollire per 5 minuti badando di girare spesso e sciogliervi lo zucchero. Lasciare raffreddare BENE, filtrare e unire insieme all’alcol in un bottiglione di l: 1,5 oppure in una pentola capente.Imbottigliare, tappare, fare riposare 3 giorni e filtrare nuovamente, quindi lasciare riposare al buio almeno 2 settimane prima di assaggiare. Agitare un po’ prima di servire.












Nessun commento:

Posta un commento