sabato 9 maggio 2015

Ricetta siciliana: insalata estiva di pomodori, patate e fagiolini

A casa mia è diventata un'istituzione, si consuma a tonnellate(e con essa pure tonnellate di pane casereccio, rigorosamente cotto a legna), il suo gusto unico e irripetibile lo ritroviamo appena arriva la primavera, perchè a casa mia seguiamo ancora il ritmo delle stagioni per avere sempre il meglio del gusto dai prodotti della natura. E così aspettiamo con ansia l'arrivo al mercato dei fagiolini della nostra regione e, insieme ai primi pomodori veramente profumati della stagione, avviamo la preparazione quasi a giorni alterni dell'insalata estiva.

  • gr: 300 di fagiolini novelli,
  • 3 patate bollite la sera prima,
  • 4 pomodori maturi e sodi,
  • una manciata di olive nere calabresi,
  • un cucchiaio di capperi salati di Pantelleria,
  • 1 cipolla rosa o rossa da insalata,
  • 1 limone maturo,
  • una spolverata di origano,
  • basilico fresco e 1 spicchio d'aglio,
  • olio d'oliva, aceto di vino rosso, sale e pepe,
Spuntare i fagiolini e cuocere in acqua bollente salata per 7/8 minuti, quindi scolare e versare i fagiolini in una ciotola con acqua fredda, lasciare che si freddino e poi scolare. Intanto affettare la cipolla finemente con la mandolina direttamente nell'insalatiera, aggiungere il limone tagliato a pezzetti e una spolverata di sale, quindi con le mani spremere bene il tutto per ammorbidire il gusto di entrambi, infatti, dopo pochi minuti di riposo la cipolla avrà una dolcezza e una consistenza unica e il limone farà da sottofondo al gusto. A questo punto aggiungere i pomodori tagliati a pezzi, i fagiolini, l'aglio tritato finemente, le patate a tocchetti, l'origano, il basilico tritato, i capperi e le olive, aggiungere un cucchiaio di aceto di vino rosso e 3 di olio d'oliva, un pizzico di sale( non esagerate perchè la cipolla era già stata condita) e pepe a piacere, mescolare bene e fare riposare 5 minuti prima di servire.

Nessun commento:

Posta un commento