martedì 2 giugno 2015

Caperonata in salsa vellutata e crema dolce di peperoncini

Tempo fa, in casa di alcuni amici, ho assaggiato una pietanza che mi ha conquistato immediatamente: in parole povere era solamente un piatto vegetariano ma il gusto e la sapienza nell'assemblare i sapori ne faceva un piatto assolutamente unico...e così non sono andata via prima di avere la ricetta del piatto. Ma credetemi, ho lavorato parecchio per raggiungere il risultato che adesso ho deciso di condividere con voi. Le dosi bastano per 4 persone:

  • 3 peperoni (2 rossi e 1 giallo),
  • 1 melanzana tunisina media,
  • 1 cipolla rosa grande e 1 spicchio d'aglio,
  • 2 pomodori maturi,
  • 50 gr di uvetta sultanina,
  • 4 peperoncini di media piccantezza,
  • 2 foglie d’alloro, 
  • Zucchero di canna q.b,
  • Aceto di mele e aroma rum per aromatizzare,
  • Zucchero semolato.
  • olio d'oliva evo, sale e pepe q.b.
  • 1 pane ciabatta per fare i crostini,
Tagliare 1 peperone rosso e quello giallo, ben lavati, a cubettoni di almeno 3 cm per lato e mettere da parte. Massaggiare con olio d’oliva il peperone restante e passare al microonde (chiuso in una boule di vetro) per una decina di minuti a 600 watt girandolo ogni 3 minuti e lasciandolo riposare un po’ nel suo contenitore chiuso  prima di spellarlo.
Sbucciare la melanzana, tagliare la polpa a bastoncini, spargere un cucchiaino di sale e lasciare a scolare il liquido in un colapasta.
Ammollare l’uvetta ben lavata in mezzo bicchiere d’acqua tiepida, 1 cucchiaio di aceto di mele e qualche goccia di aroma rum e prepariamo la cipolla in agrodolce: pulire la cipolla e tagliare tutta la parte esterna a cubettini di circa 1 cm e lasciare la parte interna (poco meno di mezza cipolla) per la preparazione della salsa. Imbiondire  i cubettini in 2 cucchiai di olio d'oliva con le foglie d’alloro. Aggiungere l’uvetta ammollata con tutto il liquido e fare insaporire qualche minuto, quindi  aggiungere 1 cucchiaio di  zucchero semolato e un pizzico di sale.
A parte, in una piccola casseruola, rosolare la metà della cipolla rimanente aggiungere i due pomodori già spellati e privati dei semi interni e ¾ del peperone rosso che abbiamo passato al microonde, già spellato e privato dei semi interni, allungare con 2 bicchieri d’acqua, salare, pepare e cuocere per 15 minuti. Tenere d’occhio il liquido durante la cottura perché non deve asciugare quindi frullare a crema molto liscia e regolare di sale e pepe.
Per ultimo prepariamo la crema dolce di peperoncini piccanti tagliandoli a pezzettini e privandoli dei semi interni, quindi rosolare in una casseruola insieme a resto della cipolla, il peperone rosso restante già spellato e mezzo bicchiere d’acqua. A cottura terminata frullare a crema ed aggiungere 1 pizzico di sale e 2 cucchiai scarsi di zucchero di canna. Sistemare il pane affettato su una griglia calda e lasciare arrostire da entrambi i lati.
Adesso friggere i bastoncini di melanzana asciugati su carta da cucina, in olio ben caldo e mettere su carta assorbente. Saltare i cubettoni di peperoni  in olio d’oliva e 1 spicchio d’aglio schiacciato e adesso possiamo preparare il piatto: sistemare 1 crostino di pane nel piatto quindi adagiarvi accanto i bastoncini di melanzana con la crema dolce di peperoncini , i cubettoni di peperoni con la salsa vellutata di peperone e decorare il tutto con la cipolla in agrodolce e paglia di melanzana( la buccia) tagliata a julienne e fritta in olio caldissimo

Nessun commento:

Posta un commento