martedì 21 luglio 2015

Polpette di pane e fiori di zucca in salsa di pomodoro

Oggi ci dedichiamo al recupero del pane avanzato ieri, può sembrare superfluo recuperarlo perchè potrebbe rubare un po' del nostro prezioso tempo per asciugarlo e poi grattugiarlo, ma credetemi il recupero degli avanzi, e non parlo solo del pane, non solo potrebbe trasformarsi in tempo ritrovato me soprattutto in sicurezza ( la nostra!) di ciò che mangiamo. Il nostro pane avanzato oggi lo trasformeremo in gustosissime polpette di stagione con l'aggiunta dei fiori di zucca. Per 4 persone.

  • gr: 300 di pane avanzato ieri,
  • ml: 200 di latte,
  • gr: 200 di caciocavallo grattugiato,
  • 1 cipollotto, 
  • 12 fiori di zucca freschissimi,
  • mezzo mazzetto di prezzemolo,
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere,
  • gr: 150 di farina di semola di grano duro,
  • 1 cipolla media, 1 carota, 1/2 peperone rosso
  • 2 cimette di timo fresco o basilico a piacere,
  • ml: 500 di passata possibilmente fatta in casa,
  • olio d'oliva evo, sale e pepe q.b.
Sistemare il pane a pezzi in una ciotola capiente,
bagnare con il latte e fare riposare fino a che il pane
è ben zuppo, strizzare e fare l'impasto aggiungendo
le uova, il caciocavallo, il prezzemolo e il cipollotto tritati
finemente, i fiori di zucca puliti e affettati a cm: 1, il coriandolo,sale e
pepe. Fare riposare l'impasto 1 ora in frigo quindi con le mani umide
formare delle palline, schiacciandole leggermente e poi andranno infarinate e fritte il 4 cucchiaio di olio d'oliva già caldo.
Preparare il sugo tritando la cipolla e il peperone, affettare finemente la carota e fare un soffritto in un tegame caldo con 2 cucchiai di olio e il timo, facendo rosolare bene fino a caramellare il tutto quindi aggiungere la passata, diluire con ml: 150 di acqua e lasciare a sobbollire per 5 minuti a fuoco medio, assaggiare di sale e regolare di pepe quindi versare dentro il sugo le polpette fritte e fare insaporire qualche minuto. Spegnere il fuoco e coprire il tegame: in questo modo le polpette assorbiranno la salsa di pomodoro e diventeranno morbide e saporite. Servire sia calde che fredde.
P.S. per un gusto più accattivante basterà aggiungere all'impasto gr: 100 di prosciutto cotto tritato finemente.


Nessun commento:

Posta un commento