domenica 25 ottobre 2015

Il gelato allo yogurt di Jamie senza gelatiera

Stavate cercando la ricetta per un gelato buono, semplice, genuino, sempre facile da fare, con ingredienti che abbiamo sempre in casa, ma soprattutto senza gelatiera? Eccola, fermatevi perchè l'avete trovata ed è proprio Jamie che l'ha studiata appositamente per noi e i nostri bimbi, utilizzando tutta la frutta che volete (ma soprattutto recuperando quella avanzata e sempre troppo matura) e un buon barattolo di yogurt naturale. Al lavoro e sbizzarritevi con i gusti che più vi piacciono
 vai al sito
  • 1 banana matura;
  • 400 g di frutta di stagione matura, come il mango, prugne, pere, mirtilli, pesche, gelsi, fragole...
  • 3 cucchiai di miele biologico;
  • 500 g di yogurt naturale;
  • 150 g di lamponi;
  • cialde per gelato;
Su un tagliere pulito sbucciare e affettare la banana in fette di 2 cm, pulire e tagliate tutta la frutta a pezzetti (non tagliare i lamponi), sistemarla tutta su un vassoio, distanziando in modo che nessuna delle parti si toccano l'un l'altro e posizionare il vassoio in freezer per circa 2 ore, o fino a quando è tutta congelata. Mettere pure 6 piccoli bicchieri in freezer a raffreddare. Nel frattempo, mettete il miele e lo yogurt in un robot da cucina e frullare per mescolare bene. Prelevare i bicchieri freddi dal congelatore e dividere i lamponi tra di loro. Lavorando in fretta aggiungere la frutta congelata al robot da cucina e frullare insieme allo yogurt. Aggiungere 1 cucchiaio di yogurt congelato alla frutta nei bicchieri sopra i lamponi e servire subito oppure riporre in un contenitore ermetico e congelare per un altro giorno.
Potete anche utilizzare gli appositi coni di cialda per i bambini.
Il trucco di Jamie: Ogni volta che avete un eccesso di frutta troppo matura, pulire, spezzettare e congelare come già spiegato e, una volta congelata sistemare nei sacchetti sigillabili così da averla già pronta per un gelato rapido un altro giorno.

Nessun commento:

Posta un commento