giovedì 1 ottobre 2015

Sgombro aromatico al cartoccio con pomodorini

Oltre ad essere una ricetta ottima nei profumi e nel sapore, la cosa più bella nel fare gli sgombri al cartoccio è che non si sporca assolutamente nulla: il pesce lo fate pulire al pescivendolo di fiducia e dato che è pesce azzurro farete un pieno di omega 3! A voi la ricetta per il prossimo menù di pesce. Per 4 persone.

  • 4 sgombri puliti e privati delle branchie e interiora,
  • 2 cimette di rosmarino, 
  • 2 cimette di salvia,
  • 2 spicchi di aglio,
  • un pizzico di sale grosso,
  • una decina di pomodorini,
  • 1 limone bio,
  • olio d'oliva evo, 
  • sale affumicato,
  • prezzemolo q.b.
  • pepe nero macinato fresco q.b.
Preparare un trito con tutti gli aromi, mescolare con il sale grosso e suddividere il composto in 4 parti. Preparare un foglio di carta stagnola, mettere uno sgombro al centro, riempire l'interno degli sgombri con il composto di erbette e aggiungere delle fettine di limone sottili, 2 o 3 pomodorini tagliati a metà e chiudere il cartoccio. Non aggiungere olio perchè il pesce è un po' grasso e cuocerà con i suoi grassi. Sistemare i cartocci nella leccarda del forno e infornare a 180° per 15 minuti.
Servire gli sgombri con il cartoccio aperto, spargere del prezzemolo tritato, un filo d'olio d'oliva a crudo, una spolverata di pepe nero e una spolverata di sale affumicato.

Nessun commento:

Posta un commento