lunedì 4 gennaio 2016

Frittata vegetariana finta, senza uova, saporita e gustosa con la farinata

Oggi torniamo a occuparci di cucina vegetariana, recuperando le antiche ricette della nonna quando la cucina era solo l'arte di arrangiarsi per mettere qualcosa sotto i denti, quando le frittate si facevano senza uova e si usava il pangrattato abbrustolito al posto del formaggio...Oggi parleremo della farinata di ceci, non nella sua classica ricetta semplice ma appena arricchita con verdure e aromi per un'aspetto e un gusto più accattivante. Per 8 persone.

  • 350 gr di farina di ceci;
  • 1 litro di acqua;
  • 2 cucchiaini di sale;
  • 1 peperone rosso, arrostito e spellato;
  • mezzo mazzetto di prezzemolo;
  • 2 cimette di menta;
  • 2 spicchi d'aglio;
  • 12 filetti di acciughe sott'olio;
  • olio d'oliva extra vergine;
  • sale e pepe nero;
  • 8 stampi per crostatine da 10 cm di diametro;
Stemperare la farina nell'acqua salata e fare riposare l'impasto almeno 4 ore. Tagliare il peperone spellato a listarelle sottili e condire con sale e olio di oliva. Tritare finemente il prezzemolo con la menta, gli spicchi d'aglio e 4 filetti di acciuga, condire il trito con 1 filo d'olio e tenere da parte. Suddividere la crema di farina di ceci negli stampini da crostatina dove abbiamo versato prima 1 cucchiaino di olio. Aggiungere qualche strisciolina di peperone e infornare in forno caldo a 250° per 12 minuti quindi sfornare e condire con i peperoni, un po' di trito di prezzemolo e, a pacere, 1 filetto di acciuga. Sono buonissime sia calde che fredde.


Nessun commento:

Posta un commento