mercoledì 24 febbraio 2016

Il mio risotto alla pescatora


Voglia di un gustoso risotto che rispecchi la nostra idea di leggerezza? Preparate questo risotto alla pescatora veramente light, ne sarete entusiaste. Le dosi bastano per 4 persone.
  • 250 gr di riso per risotti;
  • 400 gr di cozze e vongole già cotte e aperte;
  • 12 gamberi, sgusciati e privati della testa;
  • 1 scalogno, tritato;
  • prezzemolo fresco, tritato finemente;
  • 100 ml di vino bianco secco;
  • fumetto di pesce q.b.(da fare con gli scarti dei gamberi e il liquido filtrato dei crostacei);
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;

Fare stufare lo scalogno in un tegame per 2 o 3 minuti i 3 cucchiai di fumetto e intanto tostare il riso in una padella antiaderente già calda, per un paio di minuti, senza aggiungere olio quindi versare nel tegame con lo scalogno soffritto e sfumare con il vino. Versare 2 mestoli di brodo caldo e mescolare per 15/18 minuti, aggiungendo altro fumetto a mano a mano che viene assorbito. A fine cottura aggiungere i gamberi, le cozze, le vongole e 2 cucchiai di olio, mescolare lasciando sul fuoco ancora per qualche minuto, quindi spegnere il fuoco, coprire e fare riposare per 1 minuto. Servire caldo con abbondante prezzemolo tritato.


Nessun commento:

Posta un commento