lunedì 7 marzo 2016

Risotto alle vongole e salsa al limone

Per la cena della festa della donna vi propongo un risotto alle vongole dal gusto particolare, come particolare ne è la presentazione. Seguite i consigli per la preparazione per 2 persone.
  • 200 gr di riso Carnaroli;
  • 400 gr di vongole freschissime, pulite;
  • 1 litro di fumetto di pesce;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • 1 scalogno, tritato;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • il succo di un grosso limone bio o 2 piccoli;
  • 1 cucchiaino di malto di riso (o mezzo, di zucchero di canna);
  • timo fresco;
  • 1 noce di burro;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale marino e pepe nero;

Scaldare 2 cucchiai di olio in una padella saltapasta, aggiungere l'aglio schiacciato e lasciare rosolare qualche minuto quindi togliere l'aglio e  versare le vongole, alzando la fiamma, bagnare con la metà del vino e coprire con il coperchio, lasciando cuocere fino a che sono tutte aperte. Scolare le vongole, tenendole da parte e filtrare il liquido. Mettere lo scalogno tritato nella padella a rosolare dolcemente con 2 cucciai di olio, quindi aggiungere il riso e lasciare tostare per 2 minuti, sfumare con il vino rimanente e poi continuare la cottura bagnando con il fumetto caldo fino a cottura del riso. Intanto versare il succo filtrato del limone in un padellino, aggiungere il malto e lasciare a ridurre sul fuoco a fiamma media, quindi togliere dal fuoco e aggiungere 2 cucchiai di olio d'oliva a filo emulsionando con una piccola frusta fino ad ottenere una crema morbida.  Appena il riso è pronto aggiungere le vongole sgusciate, lasciandone qualcuna per la decorazione e le foglie di timo, togliere dal fuoco e aggiungere il burro, mescolando bene e fare mantecare fino a che raggiunge una consistenza cremosa. Servire nei piatti già caldi accompagnando con la salsina al limone e decorando con foglioline di timo e qualche vongola aperta.

Nessun commento:

Posta un commento