lunedì 25 aprile 2016

Cosciotto di pollo ripieno

Una preparazione da gourmet per la cena con i vostri amici con il cosciotto di pollo ripieno al forno e, per completare il piatto, servire con crauti bianchi in tegame: una vera goduria per il palato. Le dosi indicate bastano per 4 persone.
  • 2 cosce di pollo intere, con la pelle e già disossate;
  • 4 fette di pancarrè;
  • 1 uovo bio;
  • 1 cimetta di salvia e 1 di mentuccia fresca, tritate finemente;
  • poche foglie di prezzemolo, tritato;
  • origano;
  • 30 gr di formaggio semistagionato tipo fontina o gruviera;
  • 2 cimette di rosmarino, intere;
  • 1 spicchio d'aglio;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;
per la salsina:
  • gli scarti del pollo disossato, con ossa e pelle residua;
  • 1 carota, 1 costa di sedano e 1 cipolla;
  • 50  ml di vino bianco;
  • 2 cucchiaini di maizena
Preriscaldare il forno a 180°.
Ridurre le fette di pancarrè a dadini minutissimi e versare in una ciotola, aggiungere il prezzemolo,
la salvia e la mentuccia già tritati, una spolverata d'origano, l'uovo, il formaggio grattugiato grossolanamente, mezzo cucchiaino di sale e una spolverata di pepe e impastare bene. Farcire le 2 cosce di pollo facendo aderire bene il ripieno all'interno delle cosce, quindi chiudere i lembi della carne sul ripieno, poggiare una cimetta di rosmarino sulla giuntura e legare con lo spago da cucina.
Ungere le cosce con un filo d'olio, salare e pepare in superficie e fare rosolare in una padella calda fino a che si forma la crosticina dorata in superficie. Sistemare le cosce così rosolate in una teglia da forno  e infornare in forno caldo per circa 30/35 minuti rigirandole a metà cottura.
Intanto preparare la salsina. In un tegame sistemare 2 cucchiai di olio e gli scarti del pollo e fare rosolare a fuoco moderato per 7/8 minuti circa, quindi aggiungere le verdure e continuare a rosolare per altri 10 minuti versare il vino facendo sfumare a fuoco vivace. Aggiungere 500 ml di acqua fredda e portare a riduzione fino a che diventa meno della metà. Solo adesso assaggiare e aggiustare di sale se necessario, quindi scolare il tutto con un colino a maglie fitte e sgrassare bene la superficie con la schiumarola. Rimette sul fuoco in un piccolo tegamino e addensare pochi minuti la salsina con l'aggiunta della maizena e tenere in caldo. Servire le cosce di pollo private del filo di legatura e affettate, bagnando il tutto con la salsina preparata. 

Nessun commento:

Posta un commento