sabato 1 ottobre 2016

Salmone fresco al vapore e caponata

Le verdure di stagione saranno il giusto contorno al nostro pesce fresco e cotto al vapore. Un piatto unico in sapore e ricchezza di salute quindi buon lavoro e buona salute a tutti. Le dosi indicate bastano per 4 persone.
  • 4 fette di salmone fresco di circa 100 gr ciascuna, senza pelle e spinato;
  • 2 melanzane viola, a dadini;
  • 3 pomodori maturi, spellati e ridotti a cubetti;
  • 1 grossa cipolla rossa, affettata finemente;
  • 2 coste di sedano, tagliate a tocchetti;
  • 1 cucchiaio di capperi sottaceto;
  • una manciata di olive nere, snocciolate;
  • 1 cucchiaio raso di zucchero,
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco;
  • mezzo mazzetto di prezzemolo fresco;
  • olio extra vergine d'oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;

Fare appassire la cipolla e il sedano in un tegame già caldo con 3 cucchiai di olio, quindi aggiungere lo zucchero e l'aceto lasciando evaporare 1 minuto e poi versare le melanzane, il pomodoro, i capperi e le olive. Salare, pepare, coprire e fare cuocere 20/25 minuti a fuoco moderato aggiungendo un poco d'acqua se necessario. Intanto sistemare le fette di pesce sulla griglia della vaporiera e fare cuocere per 15 minuti. Distribuire la caponata di verdure nei piatti e adagiarvi sopra le fette di salmone al vapore, salare leggermente e pepare e decorare il piatto con il prezzemolo tritato finemente.

Nessun commento:

Posta un commento