domenica 2 aprile 2017

Caserecce con crema di merluzzo e passolina e pinoli

Per la preparazione di questo ottimo primo piatto al gusto di pesce potete tranquillamente riciclare del merluzzo lessato precedentemente oppure dei filetti surgelati perchè il risultato finale è ugualmente ottimo. La ricetta prevede l'uso della panna ma per chi è intollerante basterà sostituirla con della panna vegetale a base di soia. Dosi per 4 persone.
Caserecce con crema di merluzzo, passolina e pinoli

  • 300 gr di filetti di merluzzo surgelato;
  • 320 gr di pasta tipo caserecce;
  • 20 gr di passolina e pinoli;
  • 150 ml di panna da cucina (o vegetale);
  • 1 cipollotto, pulito e affettato finemente;
  • una spolverata di noce moscata;
  • mezzo mazzetto di prezzemolo fresco;
  • vino bianco q.b.
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale marino e pepe nero appena macinato;

Se usate i filetti surgelati abbiate cura di scongelarli per almeno un paio d'ore prima della preparazione. Buttare giù la pasta per la cottura e intanto in una padella già  calda con 2 cucchiai di olio d'oliva versare il cipollotto e il pesce scongelato e sbriciolato, salare e pepare e fare rosolare fino a che il merluzzo è ridotto in briciole minute aiutandovi con un cucchiaio di legno quindi aggiungere la passolina e i pinoli e per ultimo una spruzzata di vino bianco. Scolare la pasta al dente e versare nella padella con il sugo di pesce e mescolare bene aggiungendo qualche mestolo di acqua di cottura della pasta. A cottura ultimata unire la panna e la noce moscata, mescolare e impiattare decorando con del prezzemolo tritato.

Nessun commento:

Posta un commento