lunedì 20 aprile 2015

Ricetta siciliana: spiedini di bocconcini di tacchino e verdure

Preparatene sempre in buona quantità per la vostra scampagnata perché andranno a ruba. Calcolate 2 stecchi a persona ma preparate pure il bis.


  • 1 peperone rosso e 1 giallo,
  • 1 grossa cipolla rosa,
  • 2 pomodori da insalata
  • 2 zucchinette e 1 melanzana nera,
  • funghetti a piacere,
  •  gr: 300 di arrosto di tacchino a bocconcini,
  • 2 nodi di salsiccia ai semi di finocchio,
  • 1 cimetta di rosmarino e 1 di timo fresco,
  • 1/2 bicchiere di vino bianco,
  • stecchi di bambù per spiedini,
  • 1 spicchio d'aglio,
  • olio d'oliva, sale, pepe, origano e 2 limoni.
Mettere il vino in un piatto largo e mettere a bagno gli stecchi che poi utilizzeremo per gli ingredienti.
Spremere 1 limone in una ciotolina, aggiungere 4 cucchiai d'olio, 1 pizzico di sale e 1 spicchi d'aglio spremuto allo spremiaglio: sarà il condimento degli spiedini caldi appena ritirati dalla griglia.
Sistemare i bocconcini di tacchino in un piatto e condire con
un pizzico di pepe, una spolverata di origano, un filo d'olio e 
il succo di 1 limone, coprire e fare riposare in frigo una 
mezz'ora e intanto preparare le verdure.Tagliare le zucchinette 
a fette di cm: 1, la melanzana prima in 4 parti e poi a tocchetti
 di cm: 1, la cipolla, i pomodori e i peperoni a pezzi di cm: 2,5 per lato, 
ridurre i nodi di salsiccia in pezzi di cm: 2,5, quindi cominciare ad assemblare gli spiedini che, inumiditi con il vino, daranno un tocco di sapore particolare, intervallare le verdure, la salsiccia e i bocconcini di tacchino già aromatizzati, quindi arrostire su una griglia ben calda o, se potete sulla carbonella e fare colorire bene da ambo i lati. Togliere dalla griglia, sistemare su un piatto da portata e condire con la salsina preparata usando la cimetta di rosmarino per spargere bene il condimento.

Nessun commento:

Posta un commento